5 modi per vivere il Venerdì sera se state a casa

Sottotitolo: ok è Venerdì e non esco ma mi diverto lo stesso…o almeno ci provo!

Carissimi,

è un Venerdì piovoso e uggioso qua a Firenze e lo ammetto, ormai io il Venerdì lo vivo quasi con terrore piuttosto che con liberazione: infatti abbiamo (nel senso io e mio marito) due giorni interi da passare con le nostre piccole pesti.

Noi ovviamente adoriamo i nostri figli, ma cavoli, che fatica svegliarsi alle sette anche di Sabato e Domenica! Non me ne vogliano coloro che lavorano anche nei fine settimana, ma per me è veramente un trauma.

Arrivo alla Domenica con un senso di sollievo pieno di sensi di colpa perché mi sento una madre snaturata…ma vabbè queste sono le mie solite elucubrazioni mentali, torniamo al punto, in tutto questo terrore da arrivo del week end, mio marito ed io abbiamo almeno un punto molto importante a nostro favore: le piccole pesti di solito alle 20 o 20.30 se ne vanno a nanna e così si spalancano davanti a noi ben 3 ore libere di fancazzismo!

Ok, anche le altre sere va così, ma nelle giornate infrasettimanali tra le riunioni dopo cena di uno, la stanchezza dell’altro, la roba da stirare (quello tocca solo a me!) e magari del lavoro da finire non ci godiamo così tanto la serata.

Quindi non potendo uscire (per ovvie ragioni!) o usciamo alternati, ma è una tristezza, ci è capitato ma non fa per noi (siamo una coppia abbastanza simbiotica lo ammetto!), troviamo vari modi per passare la serata in maniera divertente.

Quindi, che abbiate figli o no, che siate giovini o anzianotti, ecco 5 idee su cosa fare il Venerdì sera se decidete di rimanere a casa:

 

Seratina "in" in casa nostra le rose sono un gentile omaggio del marito, incredibile!)
Seratina “in” in casa nostra le rose sono un gentile omaggio del marito, incredibile!)

1 – Serata “in”. Ossia raccattate quel che di sfizioso avete nel frigo, affettate il pane per fare gustosi crostini, aprite le patatine ed altri troiaietti vari, se le avete in casa accendete qualche candela, infine bottiglia di vino e taaaaac! Seratina “in” pronta e servita. Per sentirvi fuori anche se non lo siete.

 

Di sicuro piacerà al vostro partner se non siete soli perché dopo, con l’effetto vino e l’atmosfera…diciamo che il risultato è assicurato!

 

2- Serata “svacco”. La serata svacco , appunto come si intuisce dalla parola, è la serata per chi arriva esausto a fine settimana e non vuole, perdonatemi il termine, fare una beneamata sega. Allora le parole sono tre: Tv, Telefono e Divano. La tv o il computer per guardarsi un bel film, serie tv o fare semplicemente zapping, telefono per ordinare qualcosa di pronto da farsi portare a casa (personalmente amo l’indiano!) e divano o letto, cosa c’è di meglio per stravaccarsi appunto?

Se questo non è svacco...ditemi qual è! Bello pucioso lui! :D
Se questo non è svacco…ditemi qual è! Bello pucioso lui! 😀

3- Serata “spia”. Bene, io questa serata la chiamo così perché, parte con l’idea di essere una serata di dolce far niente al cellulare e poi ci si ritrova a cercare in ordine di importanza: gli ex, le fidanzate degli ex, le ex fidanzate del tuo attuale compagno, le acerrime nemiche (ovviamente quasi tutte amiche su Facebook), star e starlette varie sui nostri social network preferiti. Una serata alquanto dannosa per il proprio ego di solito, ma si sa a noi donne piace tanto farci gli affari altrui. Me compresa!

 

Un bel gattino che vi scalda sotto il piumone ed un buon libro...cosa si vuole di più? Foto
Un bel gattino che vi scalda sotto il piumone ed un buon libro…cosa si vuole di più? Foto del grandissimo Fotografo e amico Marco Cossu

4 Serata libro. Non la volevo nemmeno scrivere tanto sono poche le persone ormai che leggono i libri ma vediamola sotto questo punto di vista: cioccolata calda, pile, pigiamone tenerone e magari anche una fetta di torta. Come non abbinarci un buon libro? Da veri intenditori.

Ah ovviamente consiglio vivamente il mio bellissimo libro “A…come amicizia” acquistabile a soli 9 euro nella sezione “mio libro” .  Ok spazio pubblicità finito. 😀

Mio marito che legge "A...come amicizia" Finalmente ho trovato il modo di metterti on line!
Mio marito che legge “A…come amicizia”
Finalmente ho trovato il modo di metterti on line!

 

 

 

 

 

5 Serata film/telefilm cult. Attenzione, potreste dirmi che c’è già la serata svacco che è simile, ma non lo è affatto, perché questa è la serata del FILM o del TELEFILM con la maiuscola. Quello che state aspettando di vedere da tempo immemore (ciò infatti accadrà a me quando il 25 Novembre arriverà finalmente il sequel di “Una mamma per Amica”), quello che vedreste e rivedreste un milione di volte, quel telefilm che vi ha lasciato con le occhiaie per tutta la settimana perché non riuscivate a smettere di guardarlo. Insomma quella visione per cui ci vuole una preparazione psicologica e logistica.

Quindi, spenti i cellulari, popcorn pronti, coca cola sul tavolo, bambini sedati (!) e via si inizia la visione. Da fare anche in coppia, ma bisogna che sia qualcosa che piaccia ad entrambi, altrimenti è guerra!

Ok ora che ho finito di descrivervi le cinque serate tipo, spero che qualsiasi cosa facciate vi godiate questo venerdì sera, io stavolta opterà per la numero uno….non pensate male però, “bricconcelli” come vi chiamerebbe mio figlio Edo. 😛

Buonanotte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *