Signora maestra …

Oggi non pubblico una delle mie filastrocche ma un bellissimo componimento di Gianni Rodari che c’intitola “Signora Maestra”

Arriva la primavera ed i bambini si distraggono a guardare fuori dalla finestra: “Signora Maestra non ci brontoli!” è arrivata la primavera!

Buona lettura a tutti quanti.

Signora maestra…

Mi creda, signora maestra,
non merito punizione:
se guardavo dalla finestra
non fu per distrazione.

Guardavo…stavo studiando
Una materia assai bella,
nuova, arrivata ieri
con la prima rondinella.

Studiavo, infatti, le gemme
che sui rami sono spuntate
e nel prato le margherite,
le viole appena nate.

Spiavo la prima farfalla
Per poterla classificare:
sarà una cavolaia
o qualche raro esemplare?

Pensavo di fare un quadro
pieno d’oro e di blu,
con le foglie che spuntano
sulle antenne della Tivù

Ascoltavo gli esercizi
degli uccelli musicali,
che suonano soltanto
strumenti naturali.

Pensavo: a pesare l’aria
chissà com’è leggera…
Signora, ci porti fuori
a studiare la primavera !

Filastrocca di Rodari Signora Maestra

 

Oggi non pubblico una delle mie filastrocche ma un bellissimo componimento di Gianni Rodari che c’intitola “Signora Maestra”

Arriva la primavera ed i bambini si distraggono a guardare fuori dalla finestra: “Signora Maestra non ci brontoli!” è arrivata la primavera!

Buona lettura a tutti quanti.

Signora maestra…

Mi creda, signora maestra,
non merito punizione:
se guardavo dalla finestra
non fu per distrazione.

Guardavo…stavo studiando
Una materia assai bella,
nuova, arrivata ieri
con la prima rondinella.

Studiavo, infatti, le gemme
che sui rami sono spuntate
e nel prato le margherite,
le viole appena nate.

Spiavo la prima farfalla
Per poterla classificare:
sarà una cavolaia
o qualche raro esemplare?

Pensavo di fare un quadro
pieno d’oro e di blu,
con le foglie che spuntano
sulle antenne della Tivù

Ascoltavo gli esercizi
degli uccelli musicali,
che suonano soltanto
strumenti naturali.

Pensavo: a pesare l’aria
chissà com’è leggera…
Signora, ci porti fuori
a studiare la primavera !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *