Ti amo, Salvatore Aranzulla

Come un uomo che non conosco mi abbia rapito il cuore.

Salvatore,

io non so chi tu sia, quanti anni tu abbia, se tu sia moro, biondo, ricciolo, calvo, con gli occhiali o senza (anche se nel mio immaginifico ce li hai gli occhiali!), ma ti devo dire una cosa: ti amo.

Ti amo, sì, nel senso più platonico che ci possa essere, ma il mio è un vero, grande e puro amore.

La mia cotta è iniziata qualche anno fa, quando sono incappata nel tuo sito per qualche problema con Facebook, mi pare con delle impostazioni sulla privacy che mi facevano smattare.

Mi faceva ancor più arrabbiare il fatto che di web e computer ci capisco abbastanza ma a volte, cavoli, a volte lo volerei dalla finestra.

Ecco, poi sei comparso te, con il tuo sito da “tuttologo” del web (non te lo dico a presa di giro!) ed hai risolto milioni di ansie a me e penso a milioni di italiani ormai.

L'home page del sito di Salvatore Aranzulla
L’home page del sito di Salvatore Aranzulla

Non sai eliminare il tuo account di Facebook? Vuoi bloccare un tipo? Devi ricaricare la Paypal? Devi resettare l’Iphone? Tutti questi microproblemini che infastidiscono la tua giornata , della serie “ne ho mille da fare posso perdere un’ora ad eliminare quel maledetto tag in quella foto?”, magicamente scompaiono se digiti su google “come fare per ….” e sempre magicamente compare il tuo sito web (www.aranzulla.it) come una manna dal cielo.

Chiaro, conciso, semplice.

In pochi minuti risolve il tuo problema.

In pochi anni ha catturato il mio cuore.

Salvatore Aranzulla: l’uono che rimpiazzerà l’idraulico nei sogni hot di noi donne.

L'uomo "tuttofare" nella mente di noi donne
L’uomo “tuttofare” nella mente di noi donne

Sarà che ho sempre avuto una certa passione per gli uomini che rimettono a posto le cose, insomma gli aggiustatutto tanto per intenderci, quelli che “Amore mi va in blocco la caldaia in continuazione accidenti!” e lui arriva con arnesi e attrezzi e rimette tutto a posto.

Senza spese, senza attese e solo per TE.

Sì, ho un debole per questo tipo di uomini, tanto che mio marito mi ha conquistata un pomeriggio in cui mentre aspettava che fossi pronta per uscire di casa, ha aggiustato la doccia che perdeva. In quel momento ho capito che era l’uomo giusto.

Ma chi di noi donne non sogna un uomo così? Io sì.

 

E così, mi sono tradita, hai scoperto che ho un marito, ma alla fine cosa importa, io ti amo mediaticamente parlando, il nostro sarà un amore cibernetico e mentre lui potrà continuare ad avermi nella vita di tutti i giorni tu mi avrai nel web, ed io avrò due persone che risolvono tutti i miei piccoli problemi quotidiani! Sarei davvero la donna più fortunata del mondo.

In realtà ti avverto che lui non è ben disposto a questa cosa, ogni volta che ti nomino lo vedo che si irrigidisce e minimizza il tuo sapere, ma la cosa triste di tutto questo è che lo fa non perché è geloso di me, ma, ahimè, perché te hai sempre una risposta a tutto e, essendo lui un “informatico smanettone”, si sente in competizione con la tua onniscenza.

Una questione di EGO insomma.

"Manny-Aranzulla tuttofare"
“Manny-Aranzulla tuttofare”

So che mio marito è solo uno dei tanti detrattori che vorrebbero ma non possono eguagliarti, ho pure letto da qualche parte che ti avevano eliminato la pagina su Wikipedia, che bestemmia! Tu il Pico de Paperis dell’informatica, il Manny Tuttofare del web eliminato da Wikipedia, io se fossi stato in te avrei creato un manuale per fare una nuova Wikipedia per surclassare quella esistente, poveri, non sanno quello che fanno. Tu sei Aranzulla, tu sei il WEB.

Quindi mio Xanax al naturale, mio punto di riferimento virtuale, sappi che sto rischiando il divorzio dopo questo articolo in cui dichiaro apertamente il mio amore per te, se proprio non vuoi corrispondere i miei sentimenti virtuali, almeno nel tuo prossimo articolo sul tuo sito metti una guida per il disinnamoramento cibernetico.

Così risolverai anche questo mio ultimo problema.

Ciao Salvatore! <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *