Pesto di melanzane: una bontà semplice e veloce!

Buongiorno a tutti cari lettori, oggi vi delizio con un pesto di melanzane.

E’ da veramente tanto tempo che non scrivo nel mio blog, sarà più di un anno, sinceramente non pensavo nemmeno più di riuscire a scriverci tante son le cose che son successe, ma la vita è imprevedibile e questo periodo di “isolamento forzato” mi ha portato a riscoprire (ed avere tempo soprattutto) per le mie passioni: cucina e scrittura.

Eccomi qua quindi con una ricetta veloce e semplice, che vi illustrerò brevemente qui sotto e NOVITA’ di questo ritorno è che pubblicherò anche un video della ricetta che potrete trovare sulla mia pagina Facebook “Rime e dintorni”.

Spero che vi piaccia!

PESTO DI MELANZANE

Il pesto di melanzane è una ricetta veloce, facile ed estiva. Il risultato è un preparato che si può usare come sugo che come crema da spalmare sui crostini, a vostro piacimento!

Di base io adoro le melanzane e, nonostante sapessi che adesso non è certo il momento adatto per comperarle mi sono fatta tentare ed ahimè avevo ragione, non erano un granchè, più che altro erano acquose.

Delle due melanzane che avevo comprato me ne è avanzata una nel frigo a “vegetare” alla fine però, prima di lasciarla marcire, visto che già di base non è una buona pratica, di questi tempi poi (corona virus) mi sembrava proprio inappropriato mi è venuto in mente di farci questa ricetta.

Anche se le melanzane non sono un granché, oppure le trovate nel frigo dopo tantissimo tempo il risultato comunque sarà buono, quindi iniziamo con la ricetta!

INGREDIENTI (sugo per 4 persone)

  • 2 Melanzane
  • 50 gr di parmigiano
  • Olio evo 2 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Prezzemolo un mazzetto
  • Aglio uno spicchio
  • Pinoli 40 gr

 

STRUMENTI

  • Forno
  • Mixer
Preparazione

Mettete le melanzane su un foglio di alluminio divise a metà per la lunghezza e ponetele in formo con la parte tagliata rivolta perso l’altro per 15 minuti.

Il forno è ventilato a 150°.

Dopodiché tirate fuori le melanzane ed aspettate un pochino sennò vi ustionate …. appena avranno raggiunto una temperatura “tattile” prendetele in mano e con un cucchiaino scavate l’interno della melanzana e mettetelo nel mixer. Le melanzane si dovranno spellare veramente con facilità, l’interno praticamente è completamente ammorbidito dalla cottura mentre la buccia rimane intatta così l’operazione dovrebbe risultare davvero facile.

Ovviamente più si lasciano freddare le melanzane più sarà complicata l’operazione di “raschiatura”.

Quando avrete terminato aggiungete tutti gli altri ingredienti: parmigiano, olio, sale e pepe, prezzemolo, aglio e pinoli.

Se quest’ultimi non li avete non importa, io l’ho fatto anche senza come potete vedere nel video (colpa dei tempi che corrono ahimè!).

Se volete comunque può essere fatto in varie varianti, ad esempio il sito agrodolce.it lo fa con le mandorle, quindi date sfogo ai vostri gusti ed alla fantasia.

Triturate tutto ed ecco pronta la crema di melanzane.

Vi assicuro che nella pasta è strepitosa, magari potete riscaldarla in padella aggiungendo dei pomodorini tagliati a pezzetti così da un po’ più sapore e soprattutto più colore perché l’unica cosa un po’ triste di questa ricetta è proprio il colore!

Per il resto è buonissima e semplicissima.

Che dire, aspettando tempi migliori, intanto cerchiamo di goderci la famiglia e la buona tavola!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Privacy policy